Richiedi informazioni

CONTATTO TELEFONICO

ASSEGNO MANTENIMENTO

Le investigazioni private per la modifica, riduzione o revisione dell’assegno di mantenimento per il coniuge rappresentano una delle specifiche aree di intervento investigativo e di raccolta informazioni della nostra agenzia investigativa a Milano e in tutta Italia.

Qualora si abbia motivo di ritenere che l'assegno di mantenimento corrisposto al coniuge sia eccessivo, è possibile rivolgersi alla nostra agenzia investigativa con lo scopo di evidenziare, con prove valide in sede di giudizio, il reale stato patrimoniale, il tenore di vita, ed eventuali redditi non dichiarati (percepiti in nero) da coniuge che beneficia dell'assegno.

Mediante le nostre investigazioni private per la modifica, riduzione, revisione assegno mantenimento sarà possibile raccogliere documenti e fonti di prova necessarie o utili a dimostrare la reale consistenza patrimoniale del coniuge mettendo in piena luce il reale stato patrimoniale del coniuge stesso.

L’agenzia investigativa Phersei srl interviene, in favore dei propri assistiti a tutela di tale diritto, in tutti quei casi ove l’assegno di mantenimento corrisposto risulti essere non congruo all’effettiva e reale consistenza patrimoniale del beneficiario.

Spesso infatti chi beneficia dell'assegno di mantenimento svolge anche attività lavorative non dichiarate allo scopo di mantenere elevato l'importo dell'assegno di mantenimento.

Phersei investigazioni, mediante accurate indagini patrimoniali, commerciali e finanziarie procede all’accertamento del reale potenziale economico finanziario ( redditi, beni mobili, beni immobili, patrimoni occultati, attività lavorative non dichiarate, analisi del reale tenore di vita) procedendo ad una raccolta documentale nel merito riguardo l’ex coniuge che beneficia dell'assegno di mantenimento.

L’articolo 156 del Codice Civile sancisce infatti che il coniuge economicamente e finanziariamente “più abbiente” debba provvedere alla corresponsione, nei confronti del coniuge ritenuto finanziariamente “meno abbiente”, dell’assegno di mantenimento; il giudice, pronunciando la separazione, deve stabilire in favore del coniuge la cui separazione non sia addebitabile, il diritto di percepire dall’altro coniuge le sostanze economiche necessarie al suo mantenimento nel caso in cui lo stesso non percepisca redditi propri oppure, seppure li percepisca, non siano ritenuti congrui a mantenere il tenore di vita analogo a quello goduto durante la vita matrimoniale.

In effetti la giurisprudenza è tesa ad intendere che l’assegno di mantenimento che l’ex coniuge deve corrispondere all’altro coniuge, permetta allo stesso di mantenere ed assicurare il medesimo tenore di vita e di benessere di cui il coniuge beneficiava prima della separazione. A tal proposito il legislatore, per cercare di stabilire cosa si intenda esattamente per “tenore di vita analogo” , lo ha classificato come “quel tenore di vita per cui il coniuge separato non corra il rischio di incorrere in uno status economico e finanziario precario rispetto a quello goduto durante la vita coniugale”.

Con le investigazioni private per la modifica, riduzione o revisione dell'assegno di mantenimento svolte dalla nostra agenzia investigativa è possibile:

·Procedere alla verifica ed all’accertamento del reale tenore di vita del coniuge.

·Raccogliere documentazione inerente la reale situazione patrimoniale del coniuge anche nei casi in cui i beni di cui beneficia non siano realmente a lui riconducibili.

·Ricercare patrimoni occultati

·Verificare l’effettiva posizione lavorativa del coniuge ed evidenziare eventuali attività lavorative non dichiarate (in nero).

·Accertare eventuali convivenze more uxorio

Al termine dell’investigazione per la modifica, determinazione o riduzione dell’assegno di mantenimento Phersei srl produrrà un dettagliato rapporto tecnico corredato di fotografie, accertamenti, visure, sopralluoghi, controlli, dichiarazioni anche testimoniali; tale rapporto tecnico sarà consegnato al nostro assistito che potrà utilizzarlo per difendere un proprio diritto in sede giudiziaria.

Per avvalervi delle nostre investigazioni private finalizzate all’ottenimento della modifica, determinazione o riduzione dell’assegno di mantenimento potete contattarci inviandoci una mail con la vostra richiesta oppure potete telefonare presso i nostri uffici fissando un appuntamento.